Post Image
By gynepraio30 Ottobre 2013In Personale

chat-room

Rimpolpiamo la rassegna delle conversazioni o chat più inopportune con alcune novità: un regalo quasi-natalizio, una sessione motivazionale, una giovinetta traviata e la mia ennesima figura da stordita.

Chiedi Fonzie e ti danno avanzi. Dinanzi alla furia androcida di un’amica si ricorre a tutto: “pensa a papà, lui sì che è un bravo uomo”. Ma non serve, perché devono morire tutti, e subito. A Natale, dinanzi all’albero sarai sola con un Dildo nuovo di zecca.

chat-room

Pazza pazza serata. A forza di gridare “al lupo al lupo”, da te ci si aspetta sempre le stesse cose. Che tu sia in ritardo, incazzata e vagamente depressa, un po’ Loredana Bertè, un po’ Mia Martini. Quando sei di buon umore, insomma, nessuno ti crede.

chat-room

Bruciate “The Secret”, leggete Gynepraio. Come la visualizzazione di cose bellissime può portare una donna -già in piedi sul cornicione- a rivalutare quel grande festino che si chiama vita. Tecnica che ho appreso dalla mia eroina Suor Maria. Non a caso, infatti, essa occupa il secondo posto nel mio cuore, subito dopo Jo March di Piccole Donne.

chat-room

C’è un grande prato verde, dove nascono speranze che si chiamano ragazzi. Prendi un giovane virgulto, insegnale tutto quello che sai e trasformala in una pianta forte, in grado di dare frutti maturi. Instillale senso critico e rispetto per le istituzioni. Sii per lei un modello di vita.

chat-room

Vieni piccina, ti spiego l’ironia. Anni di battute al vetriolo, sarcasmo, doppi giochi da cerebralona buttati alle ortiche: continuo a non capire quando la gente mi si vuole biecamente fare. Probabilmente l’uomo della mia vita mi già è passato davanti, mi ha chiesto di sposarlo ed io pensavo scherzasse. Magari lo reincontro a Edimburgo.

chat-room

15 Comments

  • Pinocchio non c'è più

    Ottobre 30, 2013 at 9:39 am

    Quello sugli uomini tra i 30 e i 40, mi angoscia, un pò…nel dubbio…tocco ferro. (Si va bhe…ferro….)

    svgRispondi
    • gynepraio

      Ottobre 30, 2013 at 9:49 am

      Infatti io un paio ne avrei salvati, ma la mia interlocutrice è stata inflessibile.

      svgRispondi
  • giacani

    Ottobre 30, 2013 at 9:56 am

    Ah, io ormai sto oltre. Mi rassereno! 🙂

    svgRispondi
    • gynepraio

      Ottobre 30, 2013 at 9:58 am

      La furia androcida è difficilmente prevedibile, non escludo un ampliamento del target

      svgRispondi
      • giacani

        Ottobre 30, 2013 at 10:38 am

        Poveri noi allora. Del resto il guaio parte da lontano, ma adesso non ho tempo e invece il discorso meriterebbe…

        svgRispondi
        • gynepraio

          Ottobre 30, 2013 at 10:40 am

          Avremo certamente opportunità, trattasi di tema ricorrente!!! Buona giornata

          svgRispondi
          • giacani

            Ottobre 30, 2013 at 10:51 am

            In attesa che il mio interlocutore con cui avevo un appuntamento si decida ad arrivare, volevo dirti che queste soluzioni drastiche hanno sempre effetti incontrollati. Te l’immagini un mondo solo di donne? Auguri! E’ un po’ come quando quel genio di assessore (mi pare) leghista, disse che dovevamo togliere i libri alle donne, così avrebbero ricominciato a fare figli….
            http://giacani.wordpress.com/2013/09/19/togliete-i-libri-alle-donne/

          • gynepraio

            Ottobre 30, 2013 at 10:55 am

            La vedo come te, infatti era la mia interlocutrice che voleva uccidere: io intendevo sedarla. Rimango una grande fan dei maschi, specialmente se fisicamente efficienti.

      • Anonimo

        Ottobre 30, 2013 at 12:41 pm

        Mio caro Giacani e mia cara Gynepraio avete ragione anche voi a dire che un mondo di sole donne sarebbe l’inferno…ma se solo coloro che si definiscono uomini avessere la U maiuscola… sarebbe diverso…per non dire se fossero tutti maiuscoli…AHAHAAH

        svgRispondi
  • lareginanera

    Ottobre 30, 2013 at 10:20 am

    La galera non è un bel posto. Fate come me: ignorateli!
    (Amici e parenti a parte, ovviamente!)

    svgRispondi
    • gynepraio

      Ottobre 30, 2013 at 10:24 am

      Se solo io non fossi così golosa.

      svgRispondi
    • Nunzia

      Ottobre 30, 2013 at 12:34 pm

      Come puoi ignorarli se ti perseguitano? Li vedi ovunque…e se non li vedi …. ci pensi in continuazione!

      svgRispondi
      • lareginanera

        Ottobre 31, 2013 at 12:28 am

        Nunzia, effettivamente non posso darti torto, senonché sto incappando in uomini scarsamente appetibili: in questo caso la sfiga facilita il compito!

        svgRispondi
  • Nicola Losito

    Novembre 18, 2013 at 5:34 pm

    Diciamo che otto anni fa le chat erano un pochino più letterarie e articolate… 😀
    Un caro saluto.
    Nicola

    svgRispondi

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

archivio