Post Image
By gynepraio28 Gennaio 2014In Personale

l’eredità degli antenati

Ogni tanto succede che la redazione di Soft Revolution mi lasci scrivere qualcosa. Questa volta, c’è di nuovo un mio antenato ma NO, non è la nonna della poesiuola. C’è anche un’amabile vecchietta che si chiama Anne Schützenberger, una psicologa (sempre lei!) e soprattutto una schiera di avi e progenitori con cui litigare.

Per leggerlo ed eventualmente dimostrare il vostro disgustato dissenso, cliccate qui: Voglio un genosociogramma sulla mia scrivania entro le 10. E magari iniziate a leggere assiduamente Softrevolution, che fa bene alla pelle.

PS I miei pezzi vengono puntualmente collocati nella categoria “disagi”. Facciamoci due domande.

svgil dilemma del porcospino
svg
svgcosa sarà mai la perestrojka

2 Comments

  • Pingback: “L’unico modo di liberarsi di una tentazione è cedervi.” | Sex and the cït Turin

  • Susanna

    Novembre 8, 2016 at 1:28 pm

    Grazie per aver ripubblicato questo post sulla tua pagina Facebook: ti ho scoperta da poco e me l’ero perso.
    Credo di fare pienamente parte di questa cosa dell’eredità degli antenati: nella mia famiglia c’è un legame così stretto con la numerologia delle date di nascita da fare impressione e i miti che ci tramandiamo sono tantissimi. Sogno di poterci scrivere un libro su. devo solo convincere mio padre a registrare tutti i suoi ricordi sul registratore vocale che gli ho regalato. Ci sarà da divertirsi 🙂

    svgRispondi

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.