Post Image
By gynepraio21 Marzo 2014In Personale

sparigliamo

Tra due giorni è il tuo compleanno, tra tre giorni è il mio compleanno.
L’anno scorso, poco prima del nostro compleanno, eravamo andati a fare un weekend fuori porta ed era andata abbastanza bene ma non benissimo, ci eravamo detti delle cose importanti su di noi e su di te che io non sapevo di sapere.

L’anno scorso, il nostro compleanno fu bene ma non benissimo perché tu eri triste: siamo stati qui e non abbiamo fatto niente se non cenare fuori e scambiarci regali. Tu non hai voluto celebrazioni speciali, perché eri triste e demotivato. Io ti ho detto “Ma perché, forza, è solo una serata” e tu mi hai detto “Quando sarai tu a compiere 39 anni, ne riparleremo”. No ho più ribattuto, ma ti avrei organizzato un party a sorpresa, una adunanza sindacale, un flash mob, qualsiasi cosa fosse servita a renderti più felice.
Ma tu hai detto no, e allora ho solo cercato di essere allegra anche per te e ti ho solo comprato dei bei regali. Uno di essi, la bicicletta, era davvero benissimo, mica solo bene, infatti te l’hanno rubato poco dopo.

La settimana dopo il nostro compleanno era Pasqua, tu sei tornato dalla tua famiglia. Io a Pasquetta sono andata a sciare e mi sono divertita da morire, ma poi nel pomeriggio mi sono incrinata una costola. Insomma, anche lì, bene ma non benissimo.

Ma la costola e una bici rubata non erano niente, rispetto a quello che è venuto pochi giorni dopo Pasqua, che era poco dopo i nostri compleanni, che era poco dopo un weekend dove mi hai detto molte cose importanti, e sei mesi prima che io te ne dicessi altrettante.

Allora quest’anno rimescoliamo le carte. Facciamo che il weekend del compleanno lo fai a casa con la tua famiglia e io con gli amici. Che non si fanno festeggiamenti speciali, perché quest’anno non ne ho voglia io, ok? E quando sarai tu a compiere 32 anni, ne riparleremo. Quest’anno Pasqua cade un bel po’ dopo i nostri compleanni e comunque di sciare non se ne parla perché non c’ho una lira. Facciamo anche che fuori porta ci andiamo a maggio, e non nel fine settimana, anzi mi prendo 4 giorni di ferie infrasettimanali. Facciamo così, sparigliamo, e niente brutti scherzi quest’anno.

sparigliamo compleanno

svgtra essere e fare c'è di mezzo mio padre
svg
svgAPPELLO ACCORATO A RCS MEDIAGROUP

15 Comments

  • diamanta

    Marzo 21, 2014 at 3:15 pm

    introspettiva…

    svgRispondi
  • rideafa.

    Marzo 21, 2014 at 4:29 pm

    gyne!

    tu compi trentadue?

    ùh, gyne. mallòsai che allora siamo tutteddue dell’ottantadue?

    svgRispondi
  • Carrie

    Marzo 21, 2014 at 5:02 pm

    Tu sei pazza e io ti voglio bene per questo. E voglio festeggiarti, sallo!

    svgRispondi
    • gynepraio

      Marzo 22, 2014 at 12:59 pm

      quando sarai tu a compiere 32 anni ne riparleremo, buhahahahahah

      svgRispondi
      • Carrie

        Marzo 23, 2014 at 3:26 am

        Quisquilie e pinzillacchere! :*

        svgRispondi
  • PindaricaMente

    Marzo 21, 2014 at 5:34 pm

    Ma che gente strana frequenti?! 🙂
    Comunque buon compleanno, a te e a lui!!!

    svgRispondi
    • gynepraio

      Marzo 22, 2014 at 1:00 pm

      gente molto strana, perdio! grazie 1000

      svgRispondi
  • siboney2046

    Marzo 24, 2014 at 10:44 pm

    Questo mi sembra un saggio modus operandi. Avrei dovuto adottarlo pure io al momento giusto, ma ormai è andata.

    svgRispondi
  • Misterkappa

    Aprile 19, 2014 at 7:51 pm

    Bel post, mi piace 🙂

    svgRispondi
    • gynepraio

      Aprile 22, 2014 at 3:26 pm

      ti ringrazio. Spero non sia l’ultimo o l’unico che leggerai…

      svgRispondi
      • Misterkappa

        Aprile 22, 2014 at 4:08 pm

        grazie a te 🙂 se ti va potremmo seguirci a vicenda 🙂

        svgRispondi

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

archivio