Post Image
By gynepraio23 Luglio 2014In Personale

cosa accade nella mente di una che passa l’estate in città

Sono così infantile e immatura e lagnosa che per spiegare a me stessa e al prossimo i motivi per cui quest’anno non vado in vacanza, ho studiato a memoria la seguente intervista, rivedendola e censurandola a mano a mano che ci si appropinqua al 1 agosto. Abbiate pazienza, è un work in progress e in alcuni punti devo imparare a tenere meglio la parte.

Valeria, dove vai in vacanza questa estate?
Ci risiamo con le domande del cazzo, chiedetemi piuttosto come faccio ad essere così bella. In verità non farò ferie. Rimarrò in città (allarga le braccia con aria compostamente rassegnata).
Ma come, tu? Niente viaggi all’altro capo del mondo
Pensa ai fatti tuoi, zecca maledetta/cane rognoso. Sai, abbiamo comprato la casa, non è proprio il caso… (assume sorriso candido da neosposa vergine all’altare)estate

Beh, ma allora è per una buona causa, dai! Pensa che bello sarà entrare nella casa nuova! Quando è previsto il trasloco?
Se gli operai si danno una svegliata Dio ce la manda buona, direi per ottobre (ostenta atarassica nonchalanceestate
OTTOBRE???? Ma manca tantissimo!
Ma no, dai. Il tempo passa più lento di una tartaruga sciancata in un soffio. Un attimo ed è autunno!
Sarà… Ma ad agosto che cazzo fate qui? Non riuscite a ritagliarvi nemmeno qualche giorno?
Aridaje. Me li dai tu i soldi, visto che evidentemente ti chiami Onassis? Eh no, sai, non voglio nemmeno prendermi troppe ferie, potrebbero servirmi per il trasloco. Farò giusto i giorni di chiusura dell’azienda ma niente più; poi voi-sapete-chi lavorerà, a ‘sto punto rimango qui anch’io. Andrò in piscina, farò trekking (rivolge lo sguardo ad Ovest verso una generica Val di Susa, accenna passo di montagna). Ho messo da parte tanti di quei libri, non vedo l’ora di leggerli, eheheheh!estate
Beh, è ragionevole, certo. Però -scusa se te lo dico- si vede che sei stanca, hai bisogno di riposarti e staccare un po’. Non conosci nessuno che abbia una casa al mare?
Stanca lo dici a tua sorella, io sono decomposta come la carcassa di un’antilope mentre il leone la spolpa In effetti sì, è stato un anno intenso! In realtà ho ricevuto qualche invito ma credo che la Liguria mi faccia venire la morte nel cuore declinerò. 10 giorni passano in fretta, alla fine! Che carino/a che sei a preoccuparti…(si contiene a fatica).

estateBeh, dai, guarda il lato positivo!
(A quel punto sbotta, vanificando settimane di training autogeno davanti allo specchio) Cosa? Che quest’estate non fa troppo caldo, anzi piove ogni giorno che Dio manda in terra? Che stando a casa a morire di noia troverò ispirazione per scrivere il romanzo del secolo? Che non subirò la pressione psicologica delle fighe in costume?* Di quale lato positivo stai parlando, di grazia?
Beh, ad agosto a Torino si sta così bene, non c’è traffico, in 10 minuti sei ovunque.
Eh già, non ci avevo mica pensato (se ne va sconsolata).

estate

*giustamente, questo accade l’unico anno della mia vita in cui sono leggermente più in forma del consueto, NDR

**special thanks to The Gilmore Girls

svgLibri per l'estate: "Le vostre zone erronee"
svg
svgLa ristrutturazione e 'a pendenz'

9 Comments

  • esse.

    Luglio 23, 2014 at 7:19 am

    gyne, mi sono sentita in colpa, anzi una ingrata.
    chè io, per varie ragioni tra cui anche pochi soldini, quest’anno quando me lo chiedono dico a tutti che non farò niente, solo venti giorni on the road in spagna, al sud. chè conosco il nord, ma non il sud.

    gyne poi un giorno ti ci scrivo in segreto perché mi ci capita di passare a torino. chè prima o poi ci prendiamo un caffé, se ti va.

    svgRispondi
    • gynepraio

      Luglio 23, 2014 at 7:22 am

      Qui ti aspetta sempre, quando vuoi! Verrei in Spagna con te rimbalzando sulle ginocchia, anche io conosco bene solo il Nord…

      svgRispondi
  • Macchiato con Zucchero

    Luglio 23, 2014 at 8:59 am

    Visto che sarò molto vicina alla Grecia, dovessi incontrare un Onassis lo convincerò a farti dono di quel biglietto aereo che ci permetterà di correrci incontro al rallentatore in un aeroporto dedicato a una nota religiosa ♡ (e a te di fare il gesto dell’ombrello a codesti ficcanaso senza sensibilità)

    svgRispondi
    • gynepraio

      Luglio 23, 2014 at 9:03 am

      Sarebbe bellissimo. Ti correrei incontro, bionda come Dori Ghezzi, cantando: “E non ci lasceremo maaaaaaai”

      svgRispondi
  • Carrie

    Luglio 24, 2014 at 7:00 am

    Quindi dovrò sentirmi in colpa per averti detto “non conosci nessuno che abbia una casa in Liguria?” eh? Eh? EH?!!!!!!!

    svgRispondi
  • gynepraio

    Luglio 24, 2014 at 7:03 am

    esatto! Tra l’altro, conosci mica qualcuno che abbia una casa alle maldive?

    svgRispondi
    • Carrie

      Luglio 24, 2014 at 10:10 am

      Sei una brutta persona, ma, nonostante questo, se conoscessi, ti invitassi! ;P

      svgRispondi
  • incorporella

    Luglio 28, 2014 at 7:04 am

    sì, però anche tu. sei l’unica torinese a non conoscere nessuno che abbia una casa in liguria. la prossima volta impegnati un po’ di più! 🙂

    svgRispondi
    • gynepraio

      Luglio 28, 2014 at 8:56 am

      Sai che ti dico? Che le vacanze non me le merito, ecco. Anzi, guai se mi invitate.

      svgRispondi

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

archivio